Facebook Mobile, Arriva il Motore di Ricerca per Condividere Link e Notizie

Ennesimo capitolo della lotta tra Facebook e Google. Questa volta l’affondo arriva da Menlo Park: come riportato da Techcrunch, infatti, l’azienda di Zuckemberg sta testando un motore di ricerca interno alla propria applicazione mobile per trovare siti e articoli da aggiungere nei propri aggiornamenti di stato. Senza passare da Google.

A fianco dei pulsanti per caricare una foto e geolocalizzarsi, a un piccolo gruppo di utenti iOS in America è apparsa una nuova opzione, “Aggiungi un link”. Una volta cliccato, basta inserire delle parole chiave e Facebook mostrerà una lista di articoli che potresti voler condividere, con la possibilità di visualizzarli in anteprima. Una volta scelto, basta schiacciare il tasto “Condividi” e il gioco è fatto. Tutto questo senza mai uscire dall’applicazione e quindi senza dover googlare alcunché.

LE POSSIBILI CONSEGUENZE DELL’UPDATE DI FACEBOOK

Un brutto colpo per Big-G, anche in virtù del fatto che Facebook potrà contare sul proprio immenso database di dati per fornire ai propri utenti risultati quanto più personalizzati possibili, basati su cronologia, interessi e interazioni dei propri amici. Il colosso di Menlo Park, dal canto suo, vedrà aumentare significativamente le condivisioni e consoliderà il proprio trono di re del traffico da referral (già oltre il 25% a fine 2014, contro lo 0.8% di Twitter).

In attesa della contromossa, inevitabile, di Google.

 

 @aleben9

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *