Test per content creator: le 10 domande cui bisogna saper rispondere

Il content marketing è un tema caldo nell’agenda degli addetti ai lavori. Studio dopo studio si sta cercando di sistematizzare il lavoro, nei limiti del possibile, per rendere prevedibile il futuro. Come? Conoscendo alla perfezione la terminologia di base, disambiguando il content marketing dai fratelli minori (come il native advertising), sfruttando a pieno tool ed indici ad hoc, evitando di commettere errori legati al marketing di vecchio stampo.

Se si possiedono tutte le carte in regola, dalla competenza al successo il passo è breve. Si diventa un’autorità nel proprio campo, si diventa un punto di riferimento come influencer per esperti e meno esperti, si acquisisce attenzione e rispetto da parte delle aziende di settore. Ma chi si ritiene un vero content creator o sta cercando in tutti i modi di acquisire autorevolezza e credibilità come autore online, deve passare questo test. Ecco le 10 domande cui bisogna saper rispondere, suggerite da Copyblogger.

1)    Gli strumenti di ricerca delle keywords permettono di vedere ciò che la gente sta realmente cercando sul Web. Vero o falso?

2)    Quali sono i 3 pilastri del content marketing online?

3)    Qual è il momento ottimale, nell’arco della giornata/nottata, per inviare un’e-mail ed ottenere il miglior feedback?

4)    Indica almeno 2 vantaggi su 4 dati dalla creazione di una landing page.

5)    Qual è la differenza tra content marketing e copywriting?

6)    Cosa si intende per “non costruire su un terreno in affitto”?

7)    I “cornerstone content” hanno vita breve: vero o falso?

8)    Qual è il numero ottimale di obiettivi che una landing page deve prefiggersi?

9)    Cosa vuol dire CTA?

10)  Basandosi sull’Average Order Value, quale sorgente di traffico è più redditizia, la ricerca o i social?

In bocca al lupo per il test. E, se non lo superate, non vi abbattete. Data la natura dinamica e poliedrica del content marketing ci sarà sempre tanto da imparare, per tutti. [Qui per le risposte!]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *