Social Network, Ecco Quelli Più Utilizzati Tra i Giovani

WhatsApp e Facebook dominano, il terzo incomodo è Instagram. Più lontano Twitter. Questo quanto emerso dalla ricerca effettuata lo scorso marzo da Mec, in collaborazione con Skuola.net, che attraverso un questionario quantitativo online (su un campione di oltre 1.200 studenti di scuole medie, scuole superiori e università) ha indagato sull’utilizzo dei principali social media tra i giovani.

In testa alla classifica per iscrizioni, con un tasso di penetrazione dell’86%, c’è WhatsApp, anche se in realtà non può dirsi a tutti gli effetti un social network (trattasi di un servizio di messaggistica istantanea, sic et simpliciter). Segue il social per eccellenza, Facebook, con il 74%, terzo Instagram con il 57%. Seguono, nettamente staccati, Twitter (31%), Ask.fm (28%), Tumblr (24%) e SnapChat (17%).

Per quanto riguarda l’utilizzo, il 67% degli intervistati dichiara che il social più usato durante la giornata è WhatsApp. Molto più lontani gli altri, con Facebook che si attesta intorno al 15%.

SOCIAL MEDIA, GIOVANI E BRAND

Facebook ed Instagram (quest’ultimo soprattutto per i più giovani) rappresentano i principali canali di contatto di ragazzi e studenti con i brand, che sui social network vengono seguiti principalmente per rimanere aggiornati sulle novità (41%), per fruire i contenuti (36%) e per ricevere consigli riguardanti prodotti e servizi (9%).

Che cosa si aspettano i giovani dai brand? In primis, con il 50%, la possibilità di partecipare ad eventi e concerti (50%), poi vengono gadget e pass per eventi esclusivi con il 32%. Inoltre, i ragazzi chiedono spazi per poter esprimere la loro creatività (24%), premi virtuali per competizioni sociali (15%) e giochi gratuiti (12%).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *