Rivoluzione Twitter

rivoluzione-twitterTwitter cambia pelle, addio ai 140 caratteri e non solo. Ecco tutte le novità del social network di microblogging

di Alessandro Benigni

Cambiare per sopravvivere. Anche a costo di stravolgere i propri dogmi.  Twitter allarga virtualmente il limite di 140 battute, spazi inclusi, che lo aveva contraddistinto finora.  File multimediali, mention e link non saranno più conteggiati nella lunghezza dei tweet.

Twitter quindi punta alla semplificazione, cercando di allargare la propria base di utenti. Un cambiamento storico, ciliegina sulla torta di un programma di rinnovamento realizzato su più piani e con più iniziative. Staremo a vedere se la mossa funzionerà, con una certezza: il segno distintivo originale di Twitter si sta perdendo, una piattaforma unica nel suo genere va evolvendosi verso forme di social networking più comuni.

COME CAMBIA TWITTER

L’annuncio è stato dato dal Product Manager Tod Sherman, con un post sul blog ufficiale della piattaforma.

  • Replies. Quando si risponderà a un tweet, @nome non conterà più nel limite dei 140 caratteri.
  • File multimediali. Foto, video, GIF, sondaggi e tweet citati non conteranno più nel limite dei 140 caratteri.
  • Retweet. Sarà possibile retweetare e citare i nostri stessi tweet.
  • Addio .@ . I tweet che iniziano con un username saranno mostrati a tutti i follower.

TWITTER HA LANCIATO NICHE

Nel processo di rinnovamento di Twitter, abbiamo accennato anche ad altri progetti. Uno di questi è Niche,  la piattaforma che mette in contatto brand e digital content creator.

LEGGI ANCHE: NICHE SBARCA IN ITALIA

Lo strumento garantisce vantaggi a entrambi i soggetti. Le imprese potranno scovare online e con facilità talenti dei Social Media e influencer. I creativi potranno aumentare la propria visibilità e le possibilità di ingaggio.

Per uno strumento che sta riscuotendo molto successo come Niche, un altro rischia di scomparire. Parliamo di Periscope, la piattaforma per la trasmissione di video in streaming che rischia di essere soppiantata dall’applicazione Video in diretta di Facebook.

 

@aleben9 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *