Manfrotto Imagine More, ovvero come fare brand journalism con un blog di fotografia

Si chiama Manfrotto Image More e non è solo il blog dell’azienda leader nella produzione di supporti professionali per fotografia e video. Manfrotto Imagine More è un’opportunità. Per te, che da bambino prendevi di nascosto la macchina fotografica di tuo padre e non riuscivi a spiegarti come immortalare un oggetto o un attimo potesse darti tutte quelle emozioni e così non l’hai più abbandonata. Per te, che della fotografia vuoi farne un business e hai già frequentato una scuola, un master, un corso per professionisti. E anche per te, che non ne sai assolutamente nulla di fotografia e non sai da dove partire per imparare le basi.

 

 

COS’E’ MANFROTTOIMAGINEMORE.COM

L’abbiamo accennato, è un blog. Dedicato, come si legge sulla pagina Facebook,

a voi e a tutto quello che coinvolge le vostre passioni e il modo in cui le esprimete attraverso le immagini.

In sostanza, si tratta di una piattaforma a cui chiunque può aspirare a partecipare in qualità di “guest blogger”. Il modo è semplice: basta inviare una e-mail a manfrottoimagemore@manfrotto.com con una presentazione e i motivi per i quali si pensa di essere la persona giusta.

 

DI COSA SI SCRIVE?

Il blog è articolato in cinque categorie: “Expression”, “Travel”, “Instagrammers”, “Mobile Tips” e l’immancabile “About Us”. La prima di queste ha una serie di sotto-categorie: “Tips”, “Food”, “Sport”, “Fashion”, “Pets” e “Interviews”. Per ognuna di queste, i collaboratori, scrivono post utili per tutti. E alla fine del pezzo, hanno la possibilità di linkare il proprio sito, il proprio profilo social e il proprio blog.

Ecco qualche esempio.

 

COME SI ARRIVA AD AVERE UNO STILE NELLA FOTOGRAFIA?

A questa domanda risponde Kazuyuki Ebisawa , un ragazzo giapponese nato nel 1991 (quindi giovanissimo) con alle spalle già un po’ di esperienza. Racconta il modo che lui ha trovato: uscire in grandi spazi aperti e provare a fotografare le persone restituendo però nello scatto la piacevolezza dello spazio. E il risultato è veramente impressionante.

 

10 ERRORI DA NON FARE SE SI E’ UN FOTOGRAFO CULINARIO PRINCIPIANTE

ChefNini, invece, dà alcuni consigli a chi vuole sperimentarsi come fotografo di cibi per evitare di fare alcuni errori comuni. Tra questi, scattare con la luce naturale, prestare particolare attenzione alla presentazione della ricetta o imparare a scegliere i giusti colori.

 

I CONSIGLI

Una sezione, poi, è dedicata alle ultime novità dal mondo delle applicazione e degli accessori. Si scopre, quindi, come usare al meglio la fotocamera dell’iPhone o come realizzare una fotografia-ritratto utilizzando le lenti KLYP +. E’ in questa sezione che Manfrotto a volte inserisce – in perfetto stile brand journalism – articoli che riguardano i propri prodotti.

Un’opportunità sfruttata ancora meglio nella sezione dedicata ai concorsi. Qui l’azienda mette in palio questo o quel prodotto per i vincitori. Ad Halloween, ad esempio, il tema del contest è stato di condividere una foto che esprimesse l’idea della festa usando l’hashtag #MIMHalloween. Il più fortunato si è aggiudicato un treppiede.

 

Guarda anche: “Get the Look”, L’Oreal ti dice come copiare lo stile delle star

 

QUALI VANTAGGI?

Sono diversi e riguardano l’azienda, ma anche gli utenti. Questi ultimi, soprattutto i professionisti, possono sfruttare il blog come vetrina per i propri lavori. Inoltre, trovano consigli e tutorial, vincono biglietti, ma anche prodotti.

Dall’altra parte l’azienda crea intorno a sé una comunità che discute, produce contenuti, si affeziona e magari inizia a comprare i prodotti.

E’ un caso, quello di Manfrotto Imagine More in cui dalle decisioni di marketing aziendale riescono a trarre vantaggio tutti. Insomma, è difficile dire che la strategia non è azzeccata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *