Il nuovo algoritmo di Instagram: 3 cose da sapere

Un feed a misura di utente. L’algoritmo di Instagram sta cambiando con piccole modifiche nella visualizzazione dei contenuti, sulla base dei feedback ricevuti dagli utenti. L’obiettivo è rendere le notifiche più “sul pezzo”.

NUOVO ALGORITMO DI INSTAGRAM: IL VALORE DEL TEMPO

Il Social Network si era ufficialmente spostato da un ordine cronologico a uno algoritmico nel 2016. Si trattò di un aggiornamento che aveva portato a numerose lamentele degli utenti e persino una petizione da decine di migliaia di adesioni su Change.org. Lamentele che Instagram ha voluto ascoltare dopo qualche tempo, rispondendo con un aggiornamento che permette di assicurarsi che i messaggi più recenti abbiano più probabilità di apparire per primi nel feed.

“Il vostro feed sembrerà più fresco” , sottolinea l’azienda. L’obiettivo è riuscire a trovare un equilibrio tra la freschezza delle immagini e l’interesse degli utenti, così come determinato dall’algoritmo, per assicurarsi di non perdere i messaggi importanti che si hanno “a cuore”.
Si tratta di un miglioramento che si inserisce lungo la stessa linea tracciata dai precedenti. Il feed ordinato algoritmicamente era già stato aggiornato alla fine dell’anno scorso per includere i post  raccomandati.
Sul blog ufficiale si legge quanto il responso degli utenti sia al centro delle attenzioni degli ultimi aggiornamenti:

Sulla base dei vostri commenti, stiamo anche apportando modifiche per garantire che i post più recenti abbiano più probabilità di apparire per primi nel feed. Con queste modifiche, il vostro feed si sentirà più fresco, e non perderete i momenti che vi interessano. Quindi, se la tua migliore amica condivide un selfie dalla sua vacanza in Australia, sarà in attesa per voi quando vi svegliate.

TESTARE IL PULSANTE NUOVI MESSAGGI

È stato inoltre avviata la sperimentazione di un nuovo pulsante che permetterà agli utilizzatori di scegliere quando aggiornare il feed personale e di riportarli direttamente sui post più recenti all’inizio della schermata, evitando che ciò accada in automatico. Una funzione, quest’ultima, non diversa da come Twitter utilizza il pulsante “Nuovi tweet”. Questo permetterà durante la propria navigazione di continuare a scrollare sempre più giù, senza che essa scorra all’improvviso per la comparsa di altre foto in alto.

Abbiamo cominciato a testare un nuovo pulsante, ‘Nuovi Post’, che consente agli utenti di scegliere in quale momento vogliono aggiornare il feed con nuovi post, anziché farlo aggiornare automaticamente – si legge in un comunicato di Instagram – Toccate il pulsante e sarete portati a nuovi messaggi nella parte superiore del feed, non toccatelo, e rimarrete dove siete. Speriamo che questo renda la navigazione in Instagram molto più piacevole.

UN SOCIAL CHE INSEGUE IL TEMPO

I responsabili del social network spiegano che i futuri aggiornamenti del test continueranno in questa direzione.

Questo aggiornamento, pur non consentendo agli utenti di selezionare una versione cronologica del feed, permette, quantomeno, di non far ritrovare a chi non accede quotidianamente, un post vecchio di una settimana sulla cima dello schermo.

Il portavoce del Social, Gabe Madway, dichiara che «nei prossimi mesi» rilascerà ulteriori miglioramenti che sta apportando al feed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *