HubSpot, un punto di vista esclusivo sul web marketing

HubSpot parte da un presupposto: che i clienti stiano prendendo sempre più controllo sulle proprie vite e che, dunque, stiano gradualmente rifiutando i modelli tradizionali di marketing. Avete presente? Quelli invadenti, freddi, impersonali, fastidiosi. Quegli stessi clienti che rifiutano con frustrazione le chiamate, mettono in spam le newsletter e saltano sistematicamente le pubblicità televisive. Da qui, l’idea di elaborare una serie di software per aiutare le aziende ad attrarre clienti, senza disturbarli.

An inbound marketing software platform that helps companies attract visitors, convert leads, and close customers.

Gli ambiti li conosciamo: content management, social media marketing, SEO marketing, blogging, analytics. Insomma, pacchetti tecnologicamente avanzati per permettere a oltre 10.000 brand in 56 Paesi differenti di essere all’altezza – nell’era di Internet – di entrare in contatto con le proprie audience.

Ma HubSpot ha anche scelto la via del brand journalism. Per raccontarsi in modo autoreferenziale? No, per descrivere il proprio universo di riferimento attraverso la forma del blog. Lo scopo è quello di permettere agli utenti di saperne di più, gratuitamente, sul magico mondo del web marketing. Un esempio facile facile: 57 Little Things to Double Check Before Your Website Launch, una corposa check list alla portata di tutti i naviganti per sapere cosa dover fare, assolutamente, prima di promuovere e lanciare un sito. E indovinate un po’? Per soddisfare questi 57 criteri al meglio, che vanno dal SEO al design, dalla funzionalità alla sicurezza, un buon digital marketer potrebbe proprio avvalersi dei software promossi da HubSpot. Che in un colpo solo riesce ad interessare il lettore – teorico cliente del domani – e a farsi indirettamente pubblicità.

Il blog di HubSpot offre infografiche sulla storia dei social network e al contempo tool preziosissimi per la gestione dei contenuti sulle proprie piattaforme di social networking. Offre spiegazioni e analisi teoriche sulla creazione dei contenuti e al contempo CMS pratici e intuitivi.  Un blog di web marketing fatto da esperti del settore ma pensato in modo tale da poter essere compreso dai più. E in aggiunta, che offre in allegato strumenti altamente specializzati. Strumenti che in rete è possibile trovare altrove anche gratis, certo, magari nelle loro forme elementari. Ma che HubSpot unisce sotto un unico grande tetto, per creare un’esperienza totalizzante e, soprattutto, di qualità. Senza contare la possibilità di contattare, via telefono o via e-mail, gli esperti di HubSpot, sempre a disposizione per eventuali chiarimenti e dettagli.

HubSpot offre una panoramica sul mondo, sì, ma anche il suo punto di vista esclusivo. L’essenza del brand journalism.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *