Come funziona Facebook Marketplace: 3 cose da sapere

Facebook Marketplace è sbarcato in Italia. La notizia, arrivata il 14 agosto, è stata accolta con parziale indifferenza dai media nostrani, complice anche il mese da sempre dedicato alle ferie.

Ma che cos’è Facebook Marketplace? E, soprattutto, come funziona? Andiamo a scoprirlo.

  1. Facebook Marketplace è uno spazio – vi si accede cliccando sulla barra in alto a sinistra in home page -, all’interno del social network di Mark Zuckerberg, dedicato alla compravendita di oggetti, dagli strumenti musicali ai quaderni, fino ad automobili e case: vietati solo prodotti illegali, armi da fuoco, alcool e animali. Il mercato è accessibile solo agli utenti che hanno più di 18 anni di età. Attenzione, dunque, non è Facebook a vendere, ma gli utenti. Usando una metafora concreta, Menlo Park mette solo a disposizione lo spazio, ma il mercato lo fanno altri.
  2. Il modello di Facebook Marketplace sono i portali che, in tutto il mondo, mettono in contatto gli utenti per effettuare una compravendita (in Italia, i vari Subito.it o Kijiji). La trattativa infatti viene gestita direttamente tra le persone interessate, a cui spetta il compito di fissare il prezzo finale e la modalità di invio del bene acquistato. A Facebook spetta il controllo, attraverso una pagina per segnalare frodi e vendite non autorizzate da regolamento.
  3. Solo controllo? Non proprio. Ciò che caratterizza Facebook Marketplace, manco a dirlo, è il ruolo dell’algoritmo. Gli annunci che infatti vediamo una volta entrati sul mercato di Zuckerberg sono determinati in base ai nostri interessi, alle pagine che visitiamo, ai ‘mi piace’ che piazziamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *