Blog e Web Tv: l’idea di Coin per raccontare eventi e dare consigli

Sfiorare il brand journalism, ma non afferrarlo. E’ quello che sembra avere fatto la Coin con alcuni contenuti interessanti che propone sul suo sito, ma che forse sono ancora in fase di sperimentazione.

La catena di grandi magazzini, che vanta una storia quasi centennale ormai, offre ai suoi clienti/navigatori, oltre alle “classiche” sezioni con i prodotti da catalogo, anche tre sezioni speciali: un blog, una web tv e una web radio (quest’ultima, purtroppo, esiste solo formalmente: il link rimanda a una pagina vuota).

Tutti sono ideali per e molto adatti a creare fidelizzazione con il cliente, incuriosire, informare sulle idee e gli eventi legati o organizzati dall’azienda, suscitare aspettativa intorno a un prodotto acquistabile. E la Coin lo fa, purtroppo solo in parte.

IL BLOG DEI CONSIGLI

Cliccando sulla sezione “Blog”, appare una schermata con un mix di foto e articoli. Quasi tutti pubblicizzano i prodotti Coin, le carte regalo e danno idee sullo “stile” che potrebbe avere un cliente della catena di magazzini.

Idee, appunto, interessanti. Ma lo spazio potrebbe essere sfruttato meglio con articoli veri e propri, consigli adatti alle esigenze della clientela, tutorial, liste di consigli, ecc. La nota positiva è che Coin “sta sul pezzo”: segue l’attualità, suggerendo ad esempio a San Valentino idee regalo per gli innamorati o augurando “Buon Anno” a gennaio. A volte anche con un tocco di ironia.

 

LA WEB TV, TRA EVENTI E BACKSTAGE

Forse non tutti sanno che nei punti vendita Coin spesso si organizzano eventi di promozione con la partecipazione di artisti, scrittori e vip in genere. La Web Tv segue appunto questi eventi. La trovata è eccezionale doppiamente: attrarre persone all’interno degli store e creare un seguito anche online con interviste ai protagonisti. Come quella fatta a Silvio Muccino che incontrato i fan al Coin Excelsior di Roma in occasione dell’uscita del suo nuovo film, “Le leggi del desiderio”.

Altre due cose sono interessanti di questo spazio: i backstage degli spot realizzati dai diversi brand che si trovano nei negozi Coin (attraverso i quali si dà spazio sul sito ai prodotti senza troppo infastidire) e i tutorial della Guerlain (che ti dicono sì come applicare il mascara, ma pur sempre il mascara della Guerlain). Forse, si potrebbe pensare a realizzare più video come questi tutorial, ma direttamente dalla Coin. Lo si è fatto poco, forse. Ad esempio con quelli di Natale, per dare suggerimenti su come arredare casa.

Insomma, i contenuti sembrano essere troppo intrisi di pubblicità. Ogni idea, anche se stimolante, propone urlando qualcosa. Ed è un peccato, perché la struttura è ben pensata e potrebbe migliorare (più di quanto già non sia) la fidelizzazione di chi acquista in Coin e attrarre perfino nuovi clienti/utenti senza infastidire.

Un pensiero riguardo “Blog e Web Tv: l’idea di Coin per raccontare eventi e dare consigli

  • 25 settembre 2015 in 00:12
    Permalink

    Suggerimento per youtube: inserire nella pagine una indicatore % percentuale per il rapporto tra POLLICE SU’ e POLLICE GIU’. maggiore visibilità dell’indice di gradimento del pezzo.
    Saluti.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *