Apple presenta le ultime novità nella WWDC 2015

É durata 150 minuti la Worldwide Developer Conference di Apple, nella quale sono stati presentati i nuovi software dell’azienda di Cupertino, che promettono grandi novità funzionali.

IL NUOVO SOFTWARE MAC

Il nuovo sistema operativo per Mac OSX10.11 El Capitan sarà più potente, meno pesante, più sicuro. Novità per Safari, mail, spotlight, spleet-screen, Siri e gestioni app.

ALI LE NOVITA’ PER IPHONE E IPAD

iOS9 avrà una nuova Applenote: con possibilità di inserimento di immagini e disegni a mano libera, Siri migliorato nella capacità di capire e rispondere, split-screen, Proactive permette di interagire con il calendario, prendere note, suggerimenti indicazioni stradali, Mappe implementata con le indicazioni dei mezzi pubblici. Risparmio energetico di circa 3 ore. Homekit avrà il supporto di cloud e Healtkit. Apple pay il sistema di pagamento mobile verrà ulteriormente implementato e diffuso, sbarcherà in UK.

MUSICA E NEWS RUBANO LA SCENA
É Jimmi Iovine ad introdurre Apple music che permetterà di ascoltare in streaming 30 milioni di canzoni presenti su iTunes, di scaricarle per un ascolto off-line, gestire play list, novità la creazione di una radio globale Beats 1 che trasmetterà 24 ore su 24 tutti i giorni con playlist create da artisti e la possibilità di interagire più strettamente con gli artisti tramite Connect. Costo di 9,99$ al mese per singolo accesso, ma i primi tre mesi sono gratuiti. Sicuramente Apple guarda con attenzione al mondo Spotify e si ripromette l’obiettivo di 100 milioni di utenti. L’applicazione sarà disponibile dal 30 giugno, anche in Italia e per window e android.
News sostituisce Edicola, stile grafico di Filpboard, si potrà leggere il testo ottimizzato per iPad e iPhone, sarà un aggregatore di notizie da quotidiani, settimanali blog, siti, in base ai nostri gusti e alle nostre abitudini. Sarà attivo in Usa UK e Australia. Sicuramente l’azienda di Cupertino cerca combattere il rivale Facebook con i suoi Instant articles.

COME CAMBIA APPLE WATCH
Sarà possibile creare app native ed indipendenti da iPhone, la possibilità del Timelapse di 5 città nell’esatto momento della giornata, e Complication cioè la possibilità di visualizzare informazioni recuperate da app terze nella watch face.

LA VERA INNOVAZIONE?
Forse la novità più rilevante nella WWDC 2015 della Apple è che per la prima volta sono salite sul palco due donne dell’azienda a presentare le loro app: Susan Prescott, product manager della app News, e Jennifer Baily , a capo della divisione Apple pay.

 

Danila Fenici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *